Regina Elisabetta, cosa prende per invecchiare così bene: scoperto il segreto

Giunta ormai all’età di 96 anni e ai 70 anni di regno, Elisabetta II è una delle regine più longeve della storia. Per questo motivo, viene da chiedersi quale sia il regime alimentare che segue per mantenersi così bene in salute.

Sembra che la regina Elisabetta segua una routine alimentare fissa e molto rigida. Infatti, nonostante il fatto che lei ami molto la cucina tradizionale inglese e i piatti tipici del suo paese, la Regina ha un programma alimentare fisso che prevede dei menu prestabiliti e scritti in francese.

DIETA-ELISABETTA-II

Questa dieta è abbastanza semplice e comprende tutte le componenti alimentari fondamentali per il benessere del corpo. Inoltre, questi menu sono stati studiati appositamente per lei. Pare che ogni giorno lo chef personale della monarca le sottoponga tre proposte per pasto tra cui scegliere in base ai suoi desideri.

I tre pasti principali della Regina

Nonostante alcuni alimenti vietati nella cucina reale come aglio e cipolla o la carne cruda, la dieta di Sua Maestà è molto variegata. Infatti, questa è pensata appositamente per la sua salute e il suo benessere psicofisico. Vediamo più nel dettaglio i suoi tre pasti principali:

Colazione

Sembra che la giornata di Elisabetta II inizi abbastanza presto la mattina. Alle 7.30 le viene servito il tè del mattino con i biscotti, direttamente in camera da letto. Il tè è rigorosamente l’Earl Grey, un tè nero con l’aroma tipico di bergamotto.

Dopo le tipiche abluzioni mattutine, la Regina è pronta per la colazione vera e propria che avviene nella sua sala da pranzo privata alle 8.30 in punto. Questa prevede generalmente cerali e frutta fresca. Qualche volta Elisabetta II opta invece per del pane tostato con la marmellata oppure delle uova strapazzate con salmone affumicato e tartufo.

Pranzo

Prima del pranzo, Sua Maestà si gode un ottimo aperitivo a base di Gin e Dubonnet con ghiaccio e limone. Il pranzo è semplice e leggero, solitamente a base di pesce e verdure oppure di petto di pollo ai ferri.

Cena

La cena è il pasto più variegato nella dieta della regina Elisabetta. Sembra infatti che oltre a consumare spesso pesce e verdure, Sua Maestà si conceda spesso carne rossa e selvaggina. Nel suo regime alimentare non compaiono mai i carboidrati che sono tra i cibi proibiti per i reali. Inoltre, ogni sera la regina si concede un piccolo dessert.

Un appuntamento immancabile: il tè pomeridiano

Ai pasti principali, si aggiunge l’immancabile tè pomeridiano. La bevanda viene quasi sempre accompagnata da una speciale torta, molto amata dalla Regina, a base di biscotti al cioccolato.

Inoltre, non mancano i tipici finger sandwich che accompagnano il tè come quelli al tonno e cetriolo oppure prosciutto e senape. Questi vengono serviti rigorosamente senza crosta.