Alessandro Del Piero, dai problemi di salute al matrimonio esploso: ecco come si è ridotto

Il famoso ex capitano della Juventus, Alessandro Del Piero, ha passato un periodo molto difficile della sua vita. Ecco svelati i dettagli di questo suo retroscena.

Alessandro Del Piero, classe 1974, è passato alla storia per il suo notevole talento nel calcio in Italia e non solo. Del Piero viene conosciuto principalmente per il suo ruolo da capitano all’interno della Juventus. Soprannominato Pinturicchio da Gianni Agnelli ha partecipato alla vittoria dei mondiali nel 2006, dimostrandosi una colonna portante della squadra. Tutti lo ricordiamo per il rigore che calciò contro la Francia durante la finale. Inutile dire che ha fatto sognare i tifosi di tutt’Italia.

Alessandro-Del-Piero-finale-mondiali-2006 (Instagram)

Alessandro Del Piero diventa capitano della Juventus nel 2001 fino al 2012, ed è ancora oggi considerato come uno dei migliori calciatori mai avuti in Italia. Il suo talento lo portò ad essere notato da molto piccolo. Fu proprio il sacerdote del suo piccolo paese a parlare di Del Piero con alcuni dirigenti del Padova.

A soli diciassette anni esordì in Serie B in una partita contro il Messina. Soltanto un anno dopo Del Piero viene acquistato dalla Juventus per cinque miliardi di lire. La Juve è sempre stata la sua squadra del cuore, entrarci è sempre stato il suo più grande sogno. Gli anni d’oro di Del Piero furono quelli dal 1995 al 1998, quando la Juventus decise di investire sul giovane. Assieme al compagno Gigi Buffon, portiere della squadra, i due diventarono una celebre coppia di amici e soprattutto di compagni di squadra.

Grazie al suo incredibile talento, Del Piero, nel 2004 viene inserito nella FIFA 100, una lista dei giocatori più bravi presenti sul mercato. Per molti anni è stato tra i giocatori più pagati al mondo. Sembrerebbe una vita rose e fiori, ma non sempre è così.

Cosa è successo oggi ad Alessandro Del Piero

Del Piero dopo la vittoria dei mondiali nel 2006 continua a rimanere in nazionale fino al 2010. Un mondiale che risultò particolarmente fallimentare data la quasi immediatezza con cui la squadra italiana venne eliminata. Dal 2012 Alessandro appare molto meno, perdendo un po’ la sua popolarità. Lo stesso anno Alessandro lascia la Juve, un duro colpo per i tifosi bianco neri che non erano ancora pronti per il suo addio. Alessandro si sposta in Australia dove inizierà a giocare per la Sydney FC. Nel 2014, Del Piero cambia nuovamente e va in India ma, alla fine, sentendo che la sua carriera era ormai giunta al termine, si ritira ufficialmente.

Dal 2015 è uno degli opinionisti di Sky Sport ed ESPN. Il pubblico adesso continua ad acclamarlo per le sue incredibili performance. La sua vita privata è però un mistero, infatti Alessandro tiene molto alla sua privacy.

Alessandro-Del-Piero-e-la-moglie (Instagram)

Non tutti sanno che dal 2005 è sposato con Sonia Amoruso e che hanno tre figli. Vivono negli Stati Uniti e si direbbe che siano una coppia molto felice. I due però, qualche anno fa, hanno affrontato un duro periodo di crisi e i fan più accaniti avrebbero scommesso in una loro separazione. Come se non bastasse, Del Piero, nel 2020 è finito all’ospedale per dei calcoli renali che lo hanno fatto stare molto male. Oggi per fortuna tutto si è risolto, sia sentimentalmente che per quanto riguarda la sua salute. La giusta serenità per l’uomo che nel 2006 stava sul tetto del mondo.