Giuliana De Sio, colpita dalla grave malattia: ecco come si è ridotta

Giuliana De Sio, attrice vincitrice di due David di Donatello, racconta al pubblico come abbia dovuto combattere contro una grave malattia. Ecco i dettagli.

Giuliana De Sio è un’importante attrice italiana. Raggiunse il successo nel 1983 dopo aver recitato in film di alto spessore come Sciopèn, Scusate il ritardo e Io, Chiara e lo scuro. La portarono ad ottenere il David di Donatello e un’incredibile fama. Nonostante gli anni la De Sio è rimasta nel cuore degli italiani, che non si sono mai dimenticati di lei.

Giuliana-De-Sio (Instagram)

Giuliana De Sio nasce a Salerno nel 1956. Arriva a Roma a diciotto anni, dove incontra Alessandro Haber che la convince ad intraprendere la carriera di attrice. Viene scelta immediatamente per la sua bellezza ed il suo talento, da subito lavora con noti registi come Massimo Troisi e Dario Argento.

Tra i suoi tanti ruoli interpretati la troviamo spesso all’interno di fiction come Il bello delle donne, L’onore e il rispetto e molte altre. Nel 2017 Giuliana partecipa a Ballando con le stelle in coppia con Maykel Fonts e  lo stesso anno torna al cinema con un film molto divertente: La verità, vi spiego, sull’amore dove interpreta una donna anziana con una forte crisi di mezz’età.  Nel 2018 inizia a lavorare per il teatro, partecipando alla commedia tragicomica Le Signore di Pierpaolo Sepe.

Purtroppo la felicità della donna è stata interrotta da una grave ferita procuratele da una malattia che ha scoperto di avere nel marzo del 2020.

La malattia che l’ha colpita

Oggi la De Sio si dedica completamente al teatro, ma nel marzo del 2020 la donna ha dovuto interrompere la sua carriera a seguito di una malattia scoperta. Mentre è in una tournee nei teatri italiani, Giuliana scopre di aver contratto il virus del Covid. Torna così immediatamente a Roma, dove viene ricoverata in ospedale.

Sono giorni molto difficili quelli per Giuliana De Sio, costretta a vivere ventiquattro ore su ventiquattro con una macchina per l’ossigeno, combattendo con tutte le proprie forze.

Giuliana-De-Sio-da-giovane (Instagram)

Sono queste le emozioni che l’attrice ha passato durante questo suo periodo di isolamento: “Combatti con una porta chiusa a chiave, sapendo che nella giornata forse arriverà una persona che ti infilerà una flebo.

Dopodiché continua dicendo: “Non ti potevi relazionare con nessuno, se non con i tuoi fantasmi nella testa“, evidenziandoci il dolore che ha provato per la solitudine e la lontananza dai suoi cari. Per fortuna la donna adesso gode di buona salute e combatte contro coloro che sminuiscono il virus.